A SCUOLA di Mobilità Sostenibile

 

A SCUOLA di Mobilità Sostenibile” è il titolo dell’iniziativa organizzata dall’Associazione Euromobility che prevede 5 Mostre Itineranti sulla sicurezza stradale che faranno il giro della Puglia. L’iniziativa è parte del progetto “La Strada”, promosso dall’Assessorato ai Trasporti della Regione Puglia e coordinato dall’ATI costituita da Telenorba e AD Concord spa.

Giochi e gags con i bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie, aiutati dai clown della compagnia teatrale della Piccola Ribalta di Triggiano, con l’intento di sensibilizzare a modi di mobilità “alternativa” all’uso del mezzo privato, alla ricerca di percorsi “più sicuri” per i tragitti quotidiani casa-scuola. L’invito è rivolto anche a tutti coloro che intendono saperne di più sul Mobility Management: Pubbliche Amministrazioni, Operatori del Settore, Liberi Professionisti, Cittadini. Insomma, chiunque fosse interessato alla promozione di azioni culturali, formative, informative sull’intero territorio nazionale ed internazionale; promuovere e diffondere conoscenze e valori civici idonei a stimolare l’introduzione di nuove forme di mobilità e trasporto, sia individuale che collettivo, sempre più eco-sostenibili, a vantaggio della qualità della vita dei cittadini e nel maggior rispetto possibile dell’ambiente.

 

MANIFESTO

 

Le scuole di tutto il territorio regionale sono invitate a partecipare, comunicando la propria adesione al numero 080.5013733 (AD Concord spa). Durante l’orario di apertura delle Mostre, è prevista la possibilità di proiettare, in un apposito spazio dedicato ai ragazzi (previo prenotazione), i filmati dei lavori realizzati dalle stesse scuole nell’ambito del progetto “Crea il tuo percorso”. L’invito a visitare le Mostre Itineranti è esteso anche alle Pubbliche Amministrazioni, Operatori del Settore, Liberi Professionisti e Cittadini.

Perché Euromobility ad una mostra sulla sicurezza stradale?
La risposta è molto semplice: educare le giovani generazioni ad una maggior attenzione per l’ambiente, a modalità di spostamento meno o per nulla inquinanti (vedi i piedi e la bicicletta!), ma allo stesso tempo insegnare loro che esistono modalità di spostamento alternative all’auto privata e che la strada, qualunque sia il mezzo, ha regole ben precise, non può che influire positivamente su una cultura della sicurezza e su una futura auspicata riduzione del numero degli incidenti stradali.
Fondamentale, in tal senso, è che ci sia il coinvolgimento ed il dialogo tra i diversi attori della nostra società. Non basta proporre delle ottime idee. È necessario che chi ha il potere di prendere delle decisioni lo faccia in concertazione con la cittadinanza!

 

AGENDA DEGLI EVENTI:

  1. 4/5/6 ottobre: BARI, Fiera del Levante
    ….cosa è successo

  2. 15/16/17 ottobre: LECCE, Castello Carlo V

  3. 29/30/31 ottobre: FOGGIA, Quartiere Fieristico

  4. 15/16/17 novembre: BRINDISI,
    LSPP e Liceo Linguistico "E. Palumbo"

    ….cosa è successo

  5. 29/30 novembre e 1° dicembre: TARANTO
    ….cosa è successo


 

 

 

4/5/6 ottobre: BARI, Fiera del Levante

INVITO

 

RASSEGNA STAMPA


La Gazzetta del Mezzogiorno - Giovedì 4 ottobre 2007

La Gazzetta del Mezzogiorno - Lunedì 8 ottobre 2007

barilive.it - Domenica 7 ottobre 2007

TG3 - Giovedì 4 ottobre 2007

 

15/16/17 novembre: BRINDISI, LSPP e Liceo Linguistico "E. Palumbo"

INVITO

 

 

29/30 novembre e 1° dicembre: TARANTO

INVITO

 

 

 

 
 

L'Italia aderisce a EPOMM!!!!
clicca qui

E-UPDATE

Resta aggiornato sul Mobility Management con la newsletter di EPOMM...
ora disponibile in italiano!

Per ricevere e-update... clicca qui


CALL FOR PAPERS

Hai tempo fino al 9 dicembre per inviare la tua candidatura!!!

info



MaxEva

Disponibile un nuovo strumento per il
Mobility Management

clicca qui


TEMS
The EPOMM
Modal Split Tool

Nasce la prima banca che consente una facile consultazione dei dati
di ripartizione modale
a livello europeo

clicca qui