Programma Sperimentale

image_pdfimage_print

Programma Sperimentale

Grazie alla pluriennale esperienza nello sviluppo e nella gestione di progetti di mobilità sostenibile, l’Associazione partecipa attivamente come partner a numerosi progetti del “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro” coordinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare,  tra i quali i progetti che vedono come beneficiari i seguenti Enti Locali:

– Comune di Brescia
– Comuni di Carrara e Massa
– Comune di Latina
– Comune di Messina
– Comune di Modena
– Comune di Parma
– Comune di Pescara
– Comune di Prato
– Comune di Reggio Calabria
– Comune di Vicenza
– Provincia di Livorno
– Unione dei Comuni della Romagna Faentina

Azioni proposte da Euromobility nell’ambito dei progetti

Sono innumerevoli le azioni proposte dalla nostra associazione nell’ambito dei progetti, dal Pedibus al Bicibus, dal Bike-Trial ai “Buoni mobilità”, dai servizi di mobilità condivisa alle iniziative di promozione della bicicletta, ma soprattutto azioni di formazione e comunicazione, quali:

  • corsi di formazione sul mobility management aziendale
  • corsi di formazione sul mobility management scolastico
  • corso di formazione sull’EcoGuida
  • attività di sensibilizzazione nelle scuole (per le scuole primarie: Annibale, il Serpente Sostenibile)
  • spettacolo teatrale sulla mobilità, “Incroci, una storia quasi vera della mobilità in cinque quadri e un epilogo”

Il supporto di Euromobility ai progetti 

Euromobility, in qualità di partner di progetto, ha supportato gli enti locali nella redazione delle istanze di finanziamento e supporta tuttora gli enti beneficiari nella rimodulazione dei Piani Operativi di Dettaglio e nella gestione delle procedure di rendicontazione tecnica e amministrativa.

Ma coordina e fornisce supporto anche per: la promozione e la comunicazione dei progetti; il monitoraggio e la stima dei benefici ambientali:

  • promozione e comunicazione: Euromobility contribuisce da anni alla promozione della mobilità sostenibile  attraverso l’organizzazione di convegni di carattere scientifico e istituzionale (MobyDixit, giunta alla 18^ edizione, e Conferenza PUMS a cadenza annuale, l’organizzazione della settimana europea per il MATTM), la partecipazione a network nazionali (osservatorio PUMS) ed  europei (ENDURANCE piattaforma per la condivisione delle esperienze sui PUMS), la creazione di video tematici (“Dai muoviti” in partenariato con la Provincia di Torino), la collaborazione a progetti di sensibilizzazione sulla mobilità sostenibile (Ecopassi), l’elaborazione di programmi di comunicazione sulla mobilità (Provincia Treviso) e lo sviluppo di campagne di comunicazione e diffusione di messaggi atti al cambiamento di comportamenti e stili di vita adatti ad ogni fascia d’età (Annibale, Il Serpente Sostenibile, già progetto europeo Traffic Snake Game). Nel 2010 Euromobility ha curato la più grande campagna europea sulla mobilità sostenibile, “DoTheRightMix”, che ha dato vita a 3 spot sulla multimodalità proiettati nei videowall delle capitali europee aderenti al progetto
  • monitoraggio e stima dei benefici ambientali: le attività di monitoraggio riguardano la misurazione dell’effettivo grado di successo delle azioni poste in essere e l’effettivo utilizzo dei servizi e delle infrastrutture realizzate, come pure la verifica del gradimento da parte dell’utenza e la misurazione dei dati richiesti per la valutazione ex post dei benefici ambientali generati dal progetto. A livello operativo Euromobility segue le procedure di rilevamento dei dati con cadenze adeguate alla specificità delle azioni (trimestrali, semestrali, annuali), o in momenti specifici (quali inaugurazioni, eventi, etc.).