Paola Gianotti

CON IL PATROCINIO DI

 

 

 

 

MOTIVAZIONE

A una donna più che intrepida, coraggiosa e audace, a tratti spavalda, ma sicuramente impavida.

Sei la più veloce al mondo ad aver circumnavigato il globo in bici e ad aver attraversato tutti i 48 Stati Uniti d’America.

Forse non tutti sanno che hai scalato il Kilimangiaro (6.000 metri di quota), tentato la cima dell’Aconcagua (7.000 metri) e attraversato la costa della Groenlandia in kayak. Ti sei classificata terza, in coppia con Paolo Aste, alla gara di ultracycling considerata la più dura al mondo, la Redbull Transiberian Extreme.

Metti quasi paura! O quanto meno soggezione …

Il tuo cuore però non ti aiuta soltanto, pompando al massimo, a compiere le tue imprese, che non esito a definire eroiche, ma batte forte anche quando dedichi il tuo impegno in campagne e progetti di solidarietà, come la raccolta fondi per l’acquisto di 73 biciclette donate ad altrettante donne di Karamoja e la costruzione di una micro officina in Uganda.

Ecco perché abbiamo scelto te per il Premio Pensieri&Pedali 2018, con l’auspicio di vederti in sella alla bicicletta di cui ti facciamo dono, sulle strade del nostro Bel Paese e delle nostre città, a continuare a sostenere campagne di sensibilizzazione al rispetto del ciclista sulla strada.

Complimenti Paola e grazie ancora per il tuo impegno di sportiva e di donna!

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

MOBILITY MANAGER