Si sono conclusi i lavori della Quinta Conferenza Nazionale sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile

Anche quest’anno si è tenuta on-line la Conferenza Nazionale sui PUMS, i Piani Urbani della Mobilità Sostenibile, giunta alla quinta edizione e sostenuta dal Comune di Pesaro con la main sponsorship di Rete Ferroviaria Italiane S.p.a.

Sono 196 le città che hanno avviato il percorso del PUMS, 53 delle quali lo hanno già approvato e 45 adottato.

Per riguardare i lavori svolti durante le giornate visita la pagina della Quinta Conferenza PUMS

 Dopo i saluti di Lorenzo Bertuccio, Presidente di Euromobility che gestisce l’Osservatorio PUMS, e dell’Assessore Heidi Morotti del Comune di Pesaro promotore dell’evento in collaborazione con l’Associazione, si è aperta, con il coordinamento del Vicepresidente di Euromobility Riccardo Canesi, la prima sessione dei lavori in cui si è dibattuto del futuro della mobilità in Italia con il Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini, il Presidente ANCI Antonio Decaro, l’Amministratrice Delegata e Direttrice Generale di Rete Ferroviaria Italiana Vera Fiorani, oltre che con Raffaella Paita, Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, e Davide Gariglio, della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati.

 

Dopo gli interventi tecnici del Segretario Nazionale di Euromobility Valerio Piras, che ha presentato lo Stato dell’arte dei PUMS in Italia e i principali dati dell’Osservatorio, e di Francesca Palandri dell’Osservatorio PUMS, che si è concentrata sui temi dell’intermodalità e dell’integrazione di opere e servizi con le stazioni ferroviarie, è seguita la sessione conclusiva dei lavori dedicata alle risorse e alle fonti disponibili per l’attuazione dei PUMS e degli interventi, con  la partecipazione di Angelo Mautone del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili,  Tullio Berlenghi del Ministero della Transizione Ecologica e Sara Venturoni, Direttore Stazioni di Rete Ferroviaria Italiana.

 

La conferenza, seguita da quasi 700 persone, ha goduto del contributo degli sponsor SCRAT s.r.l., Via e Up2Go.

 

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.